Le basi su cui far poggiare arte e cultura. Ma anche la scenografia che fa da sfondo. Si tratti di concerti, festival o eventi televisivi e di massa. Siano questi la visita del Papa oppure il super concerto de Nel nome del cuore trasmesso da Rai 1.

C'è la firma di Atmo, divisione di Gioform, dietro i palchi più importanti degli appuntamenti che interessano l'Umbria e in quelli degli eventi estivi conosciuti ben oltre i confini regionali e nazionali, come il Festival dei Due Mondi di Spoleto (fino16 luglio), Umbria Jazz (7-16 luglio) e la sua anteprima a Norcia. 

Atmo, inoltre, si occupa degli allestimenti per le location del Todi Festival, del Festival delle Nazioni di Città di Castello,  dell'Umbria Folk Festival a Orvieto. 

Andando indietro nei trentacinque anni di esperienza di Atmo, l'elenco degli eventi a cui ha dato forma è estremamente lunga. Per fare degli esempi, l'azienda si è occupata della realizzazione dei villaggi della Mille Miglia, alla partenza di Brescia e all'arrivo di Roma, ha curato i tour con Disney Channel e Barilla, gli allestimenti per la trasmissione televisiva di Rai 1 Torno Sabato, condotta da Giorgio Panariello, che è stata ospitata in 20 palasport italiani. Ha lavorato, inoltre, con i canali satellitari QVC e DMAX, e, da cinque anni, per gli eventi dell'università Luiss di Roma.

Il palcoscenico, la scenografia, i costumi, dalla loro progettazione alla realizzazione, per far sì che lo spettacolo che va in scena sia indimenticabile per il pubblico. Di questo si occupa l'azienda umbra, con sede a Bastia.

Il lavoro che c'è dietro è lungo e articolato, basti pensare che l'allestimento del palco all'Arena Santa Giuliana di Perugia, dove si svolgeranno i concerti principali di UJ, richiede l'impiego in cantiere di 12-15 persone, formate e abilitate per lavorare ad altezze elevate, per almeno 15 giorni nella fase del montaggio, per una decina di giorni nella fase di disallestimento, il materiale necessario per creare quella "casa" della musica sta nei rimorchi di 6 tir. 

Atmo nasce nel 1982 come compagnia teatrale. Ben presto, oltre alla messa in scena dei propri spettacoli, inizia a occuparsi delle mese in scena altrui, arrivando a curare ogni singolo aspetto relativo all'allestimento: dal montaggio del palco alle scenografie che faranno da sfondo, dai costumi teatrali ai servizi connessi al mondo dello spettacolo. 

"Venendo dal mondo del teatro, abbiamo acquisito professionalità a 360 gradi che ci permettono di far fronte a qualsiasi esigenza - commenta Valerio Giombolini, responsabile di Atmo - Il committente, in questo modo, ha un referente unico con cui rapportarsi e coordinarsi". Un pacchetto completo, insomma.

Con le basi solide e la giusta struttura, ogni spettacolo non può che avere una perfetta riuscita. 

Scenografie teatrali, allestimenti per eventi e fiere, palchi e strutture per lo spettacolo, sartoria teatrale-costumi-sculture, organizzazione eventi e spettacoli... Consulta il nostro portfolio per conoscere tutte le attività di ATMO